Forum - 36° Stormo Virtuale

Area Istituzionale => Annunci e Novità => Topic aperto da: Eircog - Settembre 14, 2019, 21:05:56

Titolo: Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Eircog - Settembre 14, 2019, 21:05:56
OPERAZIONE GRECALE

(http://www.36stormovirtuale.net/Forum/index.php?action=dlattach;topic=20511.0;attach=14167;image)

Antefatto.

Agli inizi la regione del Caucaso era divisa in due stati sovrani, la Confederazione del Nord e la Repubblica Meridionale.

La Confederazione del Nord era a sua volta suddivisa in tre Protettorati, il Protettorato di Krimsk, quello di Maykop e quello di Cherkessk; ogni Protettorato ha una sua peculiarità, quello di Krimsk è il più influente politicamente e militarmente sia a livello regionale che  internazionale, le sue famose e ricche banche sono tutt'ora depositarie di fondi internazionali con particolare riferimento a transazioni legate al traffico armi e all'approvvigionamento dell'energia sia sotto forma di petrolio che di uranio.

Il Protettorato di Maykop deve la sua fama al commercio, il modernissimo porto di Tuapse è attrezzato per trattare qualsiasi tipo di merce, dal grano all'uranio non vi sono problemi.
Geograficamente il protettorato di Maykop occupa una posizione centrale e strategica nella complessa rete delle vie di comunicazione della Confederazione rendendolo di fatto predominante sotto questo aspetto, noto a tutti è il detto: “Non importa dove Tu voglia andare, da Maykop  dovrai passare”.

In ultimo, il protettorato di Cherkessk è quello più esteso e il più popoloso, la parte nord vive di agricoltura e allevamenti di bestiame, famosa è la mucca pezzata Backsan, mentre le montagne centrali sono ricche di miniere, dall'oro al ferro sino all'uranio.

Beh! è facile fare uno più uno, Cherkessk produce, Maykop commercia ma Krimsk amministra, sorveglia e protegge.

La Repubblica Meridionale è invece uno stato indipendente e florido, le miniere che si trovano al confine con il Protettorato di Cherkessk forniscono le materie prime e sono tutt'ora motivo di tensioni tra le parti mentre al contrario il porto di Batumi ha instaurato ottimi rapporti commerciali con il Porto di Tuapse e verosimilmente il commercio con il Protettorato di Maykop è ricco di scambi.

Scambi che però debbono fare i conti con due ostacoli; la rotta più breve tra i porti di Tuapse e Batumi attraversa le acque del Protettorato di Cherkessk e le transazioni economiche sono gestite dalla banche del Protettorato di Krimsk, tutto ciò non piace ai potenti signori del commercio della regione.

Sotto le pressioni della Repubblica il Protettorato di Maykop ha indetto un referendum il cui proposito è quello di uscire dalla Confederazione per diventare a sua volta stato indipendente con il nome di Unione del Caucaso Centrale, Unione perchè sotto la stessa bandiera si dovrebbero unire in uno stato sovrano le Provincie di Maykop, Tuapse e Sochi.

Il referendum c'è stato e hanno vinto coloro che volevano uscire dalla Confederazione, nasce così lo stato sovrano Unione del Caucaso Centrale o più semplicemente l'Unione.

La situazione è ora veramente tesa e complicata, la Confederazione non riconosce l'Unione, questo è ovvio, se guardate la cartina la Confederazione si trova tagliata in due, ma a sua volta l'Unione è isolata geograficamente, stretta tra il Protettorato di Krimsk e quello di Cherkessk; inoltre a complicare le cose la Provincia di Sochi, non riconosce il risultato del referendum e ha bloccato l'aeroporto oltre a favorire il contrabbando di merci con la potente Provincia di Gudauta.

Status al momento dell'inizio Campagna.

La Confederazione sta realizzando il Valico del Nord, una larga via di comunicazione tra i Protettorati di Krimsk e Cherkessk per non dover dipendere dalle vie di comunicazione dell'Unione.
Inoltre i servizi segreti confederati stanno appoggiando i ribelli di Sochi, al momento solo favorendo il commercio di contrabbando, in cambio hanno ottenuto il blocco dell'aeroporto.
L'obbiettivo è isolare l'Unione, isolamento che si dovrebbe completare con un blocco navale e la creazione di una No Fly Zone, operazioni al momento in fase di studio.

L'Unione sa di essere in difficoltà, si è posta al momento tre obbiettivi, il primo è cercare nella Repubblica un valido e fidato alleato per evitare di rimanere isolata, il secondo è quello di far rientrare politicante o al massimo con operazioni di polizia  la ribellione della provincia di Sochi e il terzo è di contrastare, anche con atti di sabotaggio, la realizzazione del Valico del Nord.

La Repubblica vuole a tutti i costi evitare l'isolamento dell'Unione, si è posta come primo obbiettivo la realizzazione di un ponte aereo e l'apertura di una rotta marina sicura che garantisca il libero scambio tra i due stati sovrani.
Il secondo obbiettivo repubblicano è la creazione di una base militare nel territorio dell'Unione e il terzo è quello di alzare la tensione lontano dall'Unione ovvero nell'area di Vladikavkaz a sud dell'aeroporto di Beslan per allentare così la tensione del Protettorato di Cherkessk sulla Provincia di Sochi.

Restrizioni e sistemi d'arma disponibili.

Le limitazioni e la disponibilità in termini di quantità e tipologia dei sistemi d'arma saranno date di missione in missione e non  riguarderanno solo le armi ma anche sensori e sistemi di difesa aerea.

Entrambe le coalizioni dispongono di un reparto sperimentale per testare velivoli e armamenti, base aerea di Krimsk per la Confederazione e base aerea di Kutaisi per la Repubblica e l'Unione.

Le armi e i velivoli assegnati ai reparti sperimentali non possono essere utilizzati per azioni militari a meno di autorizzazioni specifiche da parte dei rispettivi Governi.

Confederazione del Nord (Protettorato di Krimsk e Protettorato di Cherkessk).

Esercito: mezzi terrestri NATO.
Marina: mezzi navali NATO e cinesi.
Aviazione:

Velivoli in servizio: F-4E, F-5E, F-14B, F-15C, Mirage-2000C, Tornado IDS/GR4, B-1B.
Elicotteri in servizio: SA-342L/M, UH-1H.

Velivoli sperimentali: F/A-18C, F-117A, AJS37.
Elicotteri in sperimentale: SA-342 Mistral.

Unione del Caucaso Centrale.

Esercito: mezzi terrestri di costruzione tedesca e turca.
Marina: 2 Fregate tipo 054A.
Aviazione:

Velivoli in servizio: Mig-29A, Mig-21bis, Su-25A, L-39ZA.
Elicotteri in servizio: UH-1H, Mil-8MTV2.

Velivoli sperimentali: Mig-29S.
Elicotteri in sperimentale: nessuno al momento.

Repubblica Meridionale.

Esercito: mezzi terrestri di costruzione sovietica.
Marina: mezzi navali sovietici oltre a due unità classe Tarawa.
Aviazione:

Velivoli in servizio: A-10C, F-15C, Mirage-2000C, Su-33, Su-27, Su-25T, Su-24M, Tu-22 M3.
Elicotteri in servizio: Ka-50, UH-1H.

Velivoli sperimentali: J-11A, AV-8B.
Elicotteri in sperimentale: nessuno al momento.


Il Comando di Stormo 
(http://www.36stormovirtuale.net/Forum/index.php?action=dlattach;topic=20511.0;attach=14169;image)

Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Truthkeeper - Settembre 14, 2019, 22:41:20
Tom Clancy chi??? Complimentoni Eircog!
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Harley - Settembre 15, 2019, 07:46:48
Wow. Non vedo l’ora di iniziare.  [:pilota]
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Pit - Settembre 15, 2019, 11:00:15
fantastico!!!!!  grandissimo Eircog
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Barbarossa - Settembre 15, 2019, 11:35:19
Voto 10 solo per la storia!
Clap clap clap
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Yoshi - Settembre 15, 2019, 11:36:44
Molto interessante!!!!  [:headbang]
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Drigo - Settembre 15, 2019, 13:33:22
...esiste davvero:
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Dirty - Settembre 15, 2019, 13:40:19
Ma chi sei eircog? dove lavori??hahaha GRANDISSIMO. COMPLIMENTI
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Johnny - Settembre 15, 2019, 13:53:11
...esiste davvero:
All'inizio avevo letto la mucca pazza di Backsan... Vabbè! Complimenti sarà una campagna bellissima!
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Bountyhunter - Settembre 15, 2019, 14:48:52
Fantastica!


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Djmitri - Settembre 15, 2019, 14:52:58
Stupenda, trama interessantissima!  [:headbang] [:headbang] [:headbang]
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Redshark - Settembre 15, 2019, 15:00:25
Tra un po' lo ritroveremo a lavorare per la ED :ohyes:
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Falcon - Ottobre 29, 2019, 16:43:06
Breve opinione politica di un pilota della confederazione sulla situazione after DAY2:

Allora... in sintesi: La regione di Maykop esce dalla confederazione votando. Questi votano, vogliono fare nazione a sè...bella. Ai politici della confederazione la cosa non piace particolarmente, ma sticazzi, a quella che ora si fa chiamare Unione cosa è rimasto? Una base militare(maykop) dove la confederazione teneva gli aerei più vecchi e in disuso dell'aviazione confederata.
Nessuno si ribella a questa nuova decisione popolare, a parte un piccolo gruppo a Sochi che invade l'aeroporto e noi aiutiamo semplicemente con il commercio, ma ci sono stati dei morti? non che si sappia.
Poi stanotte questi dell'Unione o della Repubblica(ormai non si capisce più), danno sul serio di matto, cioè cominciano a SPARARE??? Ai loro ex connazionali???
Io davvero non capisco, una nazione appena nata, che interessi ha ad aprire il fuoco così senza pietà su chi non gli ha torto un singolo capello? Quali sono i veri interessi? Da chi prendono gli ordini? A quanto pare l'aviazione dell'unione sembra aver preso ordini da un Centro di Controllo Missione della Repubblica. Anche questa è una novità: perchè mai, un caccia con insegne (ex)confederate, fa fuoco su bombardieri con insegne confederate in volo di addestramento in mezzo al mare, abbattendoli entrambi senza pietà e senza avvertimento?????? Voci di corridoio parlano di sconfinamento, sconfinamento di COSA?Erano in mezzo al fottuto mare! Quei ragazzi, ex commilitoni trall'altro di quel pilota che ha aperto il fuoco, fino a ieri si addestravano lì!! Bastava comunicare in via ufficiale e creare nuove zone poligono. Sarebbero usciti se avessero saputo che avrebbero rischiato la vita. Ora neanche sappiamo se sono vivi, se sono stati recuperati da qualche peschereccio o cosa.
Questa nazione si sta facendo gli amici sbagliati. La confederazione non aveva ancora mosso un dito e non aveva preso nessuna misura militare nei confronti dell'Unione e della nuova nazione che si è creata, quindi perchè sparare? Sono allibito di fronte a questa violenza senza ragione, che sembra essere comandata dalla Repubblica.
Quindi chi sono questi guerrafondai? Oltretutto la Repubblica si sporca le mani con le insegne degli altri!! Che interesse ha a fare in modo che l'Unione, a cui dichiara di essere in buoni rapporti, si faccia terra bruciata attorno? Che interessi ha l'Unione ad essere alleata di una nazione che provoca una guerra che verrà combattuta a casa propria, sulla propria testa?
Fossi nell'Unione, considerato il potenziale militare limitato, e un'assurda guerra combattuta contro i propri fratelli, rivedrei un attimo i miei piani politici del breve e lungo termine.
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Eircog - Novembre 02, 2019, 22:46:52
Un estratto delle ultime notizie.

Per l'Unione il DAY-2 è stato un giorno confuso, l'aviazione confederata ha fotografato senza ombra di dubbio il Buk fornito dalla Repubblica Meridionale e come se non bastasse, un Mirage-2000C decollato da Sochi, con ai comandi un pilota repubblicano agli ordini di un AWACS repubblicano ha abbattuto due Tornado confederati in seguito a un dubbio sconfinamento causando la morte dei quattro membri dell'equipaggio, a suggello della definitiva resa politica dell'Unione alla Repubblica, i militari repubblicani hanno preso il comando del sito SAM di Maykop e hanno ingaggiato i Mirage e gli Hornet confederati.

Tutto ciò ha portato la Confederazione in una posizione di ostilità senza precedenti nei confronti dell'Unione e per la prima volta si è udita la parola Guerra in Parlamento! Inoltre la popolarità dei ribelli di Sochi è fortemente aumentata e già si parla di eroi che hanno perso una battaglia ma non la Guerra, grafiti con i nomi dei sette ribelli caduti nel DAY-1 stanno comparendo su tutti i muri della provincia.
Dopo la presa della base aerea di Sochi da parte dei militari dell'Unione i ribelli hanno trovato riparo nella provincia di Gudauta, qui si stanno riorganizzando.

I piani repubblicani sono ormai evidenti, fare dell'Unione un protettorato con un governo fantoccio agli ordini della potente gerarchia militare della Repubblica Meridionale con lo scopo di spezzare il secolare domino commerciale ed economico della Confederazione del Nord nella regione del Caucaso.

Il DAY-3 sarà un evento importante, la Confederazione ha espressamente dichiarato di non temere la potente macchina da guerra meridionale e di aver dato un saggio della propria determinazione con il sequestro delle due petroliere repubblicane Petrol 1 e Petrol 2 da parte della efficentissima 609^ Squadriglia; i giornali di Anapa mostrano orgogliosi in prima pagina gli Huey mentre abbordano le navi dopo aver eliminato le difese senza subire nessun danno, il Capitano "Giampi" è considerato un eroe nazionale!

La Repubblica Meridionale ha però le idee chiare e ha trasferito nelle basi aeree dell'Unione i potenti caccia Su-27 e J-11A, i caccia-bombardieri Mirage-2000C e i bombardieri Su-25T.

Il DAY-3 sarà un evento pieno d'incertezze!
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Drigo - Novembre 03, 2019, 00:27:34
P.V.  :D
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Falcon - Novembre 03, 2019, 01:13:37
Figata!  :hardcore:
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Djmitri - Novembre 03, 2019, 08:08:15
Le cose iniziano a prendere una bella piega... :D :D :D
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Truthkeeper - Novembre 03, 2019, 10:26:24
Propongo una CAP con fumi colorati per promuovere un clima di distensione...
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Eircog - Febbraio 09, 2020, 16:19:01
Satus dopo il DAY-5.


(http://www.36stormovirtuale.net/Forum/index.php?action=dlattach;topic=20511.0;attach=14752;image)

Il Day-5 ha portato un deciso scompiglio in entrambi gli schieramenti, vediamo con ordine:

La Confederazione del Nord ha perso ben 8 Tornado e 2 Mirage-2000C, ma alla fine è riuscita nel suo intento, Tuapse è presa!

Il porto strategico di Tuapse è nelle mani della Confederazione, l'esercito confederato si è arroccato nella città di Shepsi e li ha eretto una pesantissima linea di difesa fatta di outopost e carri M1A2 Abrams.

Ora la Prima Flotta Confederata fa rotta verso Gudauta per prestare soccorso al Protettorato di Krimsk in palese difficoltà in seguito agli attacchi degli A-10C Repubblicani oltre a mantenere alta la pressione nei confronti dell'Unione.

Dal canto suo l'Unione si è ritirata da Tuapse, l'esercito è arretrato attestandosi a Lazarevskoe, qui ha rinforzato le proprie difese con una impressionante colonna di carri T-90 e pezzi d'artiglieria Dana. Nello stesso tempo la 5° Flotta Repubblicana si è ritirata verso sud per evitare lo scontro, almeno per il momento con la potente flotta confederata.

Verosimilmente si è creato, tra Shepsi e Lazarevskoe una terra di nessuno che si estende per ben 16 km lungo costa e una decina nell'entroterra.

La Repubblica ha attaccato e distrutto la prima linea di difesa dell'aeroporto di Gudauta, ma non è ancora riuscita ad impossessarsene; fonti d'intelligence dicono che la pista e la logistica della suddetta base aerea sono ora nuovamente efficienti, ma non vi sono velivoli in grado di volare.

Voci di Palazzo descrivono un Presidente repubblicano furioso  per la perdita di Tuapse, inoltre le voci dei 6 Piloti d'elicottero dispersi in territorio confederato hanno scosso le coscienze della popolazione, “Dovete riportarli a casa” era il titolo del principale giornale repubblicano il giorno dopo la disfatta di Tuapse.
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Eircog - Febbraio 22, 2020, 10:52:54
Status dopo il DAY-6

Il Side DAY-6 (http://www.36stormovirtuale.net/Forum/index.php?topic=20786.msg98442#msg98442) è ormai prossimo, gli attori di questa Campagna stanno controllando i velivoli e gli elicotteri per questa ultima pennellata su quella tela naif che è Operazione Grecale.

Un'incrociatore dell'Unione è in fiamme al largo di Sochi, ha bisogno di soccorso e il personale ferito deve essere portato a terra con urgenza, mentre a nord gli eserciti Confederati e quelli dell'Unione  sono nuovamente in contatto, nessuno intende rinuciare a Tuapse!

A complicare la vita a quel manipolo di Piloti che si appresta a immergersi nelle profondità del Side DAY-6 vi è stata una semina di SAM a corto raggio da entrambi le parti, un macigno in uno stagno di per se già agitato!.

Rumors sul Day-7 (http://www.36stormovirtuale.net/Forum/index.php?topic=20772.msg98287#msg98287) fanno pensare a salto di livello nella strategia da parte della Confederazione, come risaputo la volontà della Confederazione è il blocco delle risorse energetiche a danni dell'Unione, strategia che ha messo a segno un colpo magistrale con la presa del porto di Tuapse, bloccando di fatto l'approvigionamento di petrolio e carbone.

L'80% del fabbisogno energetico dell'Unione è ora prodotto dalla Centrale Nucleare di Maykhop, i suoi tre reattori sono stati portati al 95% della capacità, perderla vorrebbe dire capitolare!

(http://www.36stormovirtuale.net/Forum/index.php?action=dlattach;topic=20511.0;attach=14894;image)

Nessuno pensa che la Confederazione abbia il coraggio di bombardare dei reattori nucleari, le conseguenze e il fall-out che si genererebbe ricadrebbero sulle stesse popolazioni dei Protettorati di Krimk e Kerchessk minando la stabilità politica e militare della Confederazione stessa.

L'opzione più probabile sarà un'attacco alla Centrale mirato a mettere fuori gioco le strutture logistiche e i centri di controllo, con un gran senso di responsabilità il Governo dell'Unione e quello Repubblicano hanno elaborato un piano di evacuazione per tutto il personale non indispensabile della Centrale e in particolare dei tecnici Repubblicani in caso di attacco.

Comunque sia il Day-7 sarà cruciale fermo restando che su Tuapse nessuno intende deporre le armi.

Stay Tuned!

Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Djmitri - Febbraio 22, 2020, 11:52:13
Storia sempre più intrigante, me gusta mucho... [:headbang] [:headbang] [:headbang]
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Eircog - Marzo 11, 2020, 21:52:15
Status dopo il DAY-7

L'attacco ai centri di controllo e logistici della centrale nucleare di Maykhop portato dagli F/A-18C della 382^ Squadriglia al servizio della Confederazione è perfettamente riuscito; l'Unione, grazie agli Huey della 609^ è riuscita a malapena ad evacuare il personale e portarlo in salvo.

L'operazione Atomo è perfettamente riuscita e Raf, Responsabile Sezione Operativa della 382^ si gongola per il successo; successo che risuona in tutti i telegiornali del Caucaso, da Anapa a Batumi, sino a Mineralnye-Vody non si parla che dell'infallibile e letale attacco degli F/A-18C.

L'Unione è stremata, costretta a razionare l'energia elettrica ha chiesto e ottenuto una tregua umanitaria, staremo a vedere nei DAY a venire come la situazione evolverà.

Non bastasse, durante il Side DAY-7 è successo ciò che non doveva succedere! Un gruppo di 4 B-1B decollati da Mozdok ha messo completamente fuori uso le piste delle basi aeree di Kutaisi e Senaki, questo è il primo attacco direttamente portato dalla Confederazione alla Repubblica, sino ad ora il confronto era stato indiretto e sul terreno della malcapitata Unione.

Un dettaglio del devastante attacco alla pista dell'Aeroporto di Kutaisi:

(http://www.36stormovirtuale.net/Forum/index.php?action=dlattach;topic=20511.0;attach=15052;image)

Il Presidente repubblicano, dalla base aerea di Kobuleti, unica base dell'Ovest Repubblicano rimasta operativa insieme a Batumi ha promesso di reagire con una forza mai vista e ha inviato decine di carri T-90 e pezzi d'artiglieria Dana a Zugdidi, pronti a invadere il Protettorato di Kerkessk.

Bene, il DAY-8 è servito!!!
Titolo: Re:Presentazione Campagna Dinamica 2019 - 2020.
Inserito da: Eircog - Marzo 27, 2020, 17:17:52
Status dopo il DAY-8

“Signori, l'avanzata verso Sukhumi sta procedendo più lentamente del previsto, non dobbiamo assolutamente farla trasformare in un guerra di trincea! Le forze Confederate stanno applicando tattiche di guerriglia, azioni rapide, precise e letali. Dobbiamo reagire! Abbiamo un potenziale enorme, li possiamo schiacciare ma dobbiamo mantenere la calma, da oggi il nostro motto sarà: KEEP CALM AND GO TO SUKHUMI! Confido su Voi, liberi!”

(http://www.36stormovirtuale.net/Forum/index.php?action=dlattach;topic=20511.0;attach=15145;image)

Con queste parole il Capo di Stato maggiore dell'esercito Repubblicano concluse il suo discorso ai più alti ufficiali delle Forze Armate Meridionali.

Sul terreno la situazione è la seguente, due settimane di ritardo sul pianificato, le potenti colonne corazzate repubblicane capeggiate dai potenti carri T-90 hanno preso a fatica la città di Gali, mentre le forze confederate con gli sfuggenti carri Abrams hanno colpito duro e rapidamente, per poi ritirarsi a nord di Gali.

La 1° Flotta confederata si sta dirigendo verso la base aerea di Sukhumi, con essa sono imbarcati gli F/A-18C della 382^ Squadriglia e gli AV-8B della 60^ Squadriglia.

Nella Repubblica i lavori per ripristinare la base aerea di Kutaisi sono terminati, mentre le basi di Senaki e Kobuleti sono tutt'ora indisponibili.

Chissà se i B1-B confederati tenteranno un nuovo attacco dopo l'incredibile successo ottenuto nel DAY-8 che ha messo fuori uso la pista della base aerea di Kobuleti!

In ultimo attenti alla 609^ Squadriglia, i ragazzi di Kero operano ora con i vessilli della Confederazione, mentre i Gazzelle sono corsi in soccorso ai Ka-50 per supportare l'avanzata Repubblicana verso Sukhumi.


Capperi quanti elementi in campo per un DAY-9 entusiasmante, allora cosa aspettate!


KEEP CALM AND JOIN OPERAZIONE GRECALE!