Descrizione Lock On: Flaming Cliffs 3

Written by Karma on . Posted in Simulatori


Recensione by Lowlee & Eircog, piloti del 36° Stormo Virtuale

  

 

 

Flaming Cliffs 3, realizzato dalla Eagle Dynamics nell’anno 2012, è la più recente evoluzione del famoso simulatore di volo Lock – On .

FC3 marca un punto di discontinuità con i predecessori FC1 e 2 evolvendosi in un modulo di DCS World sebbene mantenendo necessaria l’installazione di Lock – On, verosimilmente non è più un simulatore autonomo ma diventa parte integrante di questo meraviglioso ambiente virtuale consolidando e riconfermando le caratteristiche che lo hanno contraddistinto sin dalla sua creazione, ovvero un buon livello di simulazione alla portata di tutti ed una vasta gamma di aerei pilotabili, tutto questo a un costo accessibile.

Questa evoluzione, che lo rende perfettamente compatibile con tutti i moduli di DCS World, non è l’unica rivisitazione rispetto a Flaming Cliffs 2 ma è l’inizio di un percorso di miglioramento intrapreso dalla Eagle Dynamics che punta a dotare i velivoli di nuovi modelli 3D, di cockpit completamente tridimensionali, 6DOF (six degrees of freedom) e modelli di volo sempre più fedeli alla realtà.

 

 

Diamo ora un’occhiata da vicino all’hangar di Flaming Cliffs 3, ovvero ai velivoli pilotabili:

 


 

L'A-10A Thunderbolt II è la macchina ideale per ingaggiarecolonne di automezzi e carri armati; il supporto aereo ravvicinato è il task di missione che più gli si addice grazie al suo devastante armamento composto dal micidiale cannone da 30 mm, missili guidati anticarro, bombe e razzi non guidati; questa micidiale combinazione di armamenti combinata con l'ottima manovrabilità a bassa quota e la capacità di sopravvivere anche se decisamente danneggiato ne fanno un mezzo d'attacco senza equali.

 


 

L'F-15C Eagle è il caccia da superiorità aerea per eccellenza: capace di volare ad alte quote e a velocità molto elevate per lunghe distanze. E' dotato di un potente radar che gli permette di ingaggiare più bersagli contemporaneamente ben oltre la distanza visiva (BVR), può portare fino a 8 missili a medio e corto raggio e può restare in volo per lunghi periodi di tempo grazie alla notevole autonomia ed alla possibilità di rifornirsi in volo. Per via di queste ottime caratteristiche è considerato il miglior caccia da superiorità aerea al mondo e ha dimostrato le sue capacità durante i vari conflitti in Medio Oriente e nei Balcani.

 


 

L'SU-25A e T Frogfoot è la controparte russa dell'A-10: come il Warthog possiede notevoli capacità di penetrare le linee nemiche pesantemente armato e di attaccare bersagli corazzati e ben protetti. Nella versione T, che è disponibile gratuitamente scaricando DCS World, è stato dotato di parecchi aggiornamenti all'avionica e all'armamento che gli garantiscono la possibilità di utilizzare armi guidate e assolvere anche a compiti SEAD.

 


 

Il MiG-29 Fulcrum è presente nelle versioni A, G ed S; è un caccia intercettore leggero e manovrabile sviluppato per decollare velocemente in caso di emergenza anche da piste semi-preparate ma limitato dalla scarsa autonomia. E' un ottimo caccia per il combattimento a medio e corto raggio, furtivo e letale grazie alla possibilità di individuare e ingaggiare i bersagli con il sensore a infrarossi (EOS) o con il sensore posto sul casco. La versione S presenta notevoli miglioramenti all'avionica tra i quali il disturbo radar integrato (ECM) e la possibilità di utilizzare i missili R-77 a guida radar attiva. In FC3 è stata inoltre implementata la funzione TWS2 per la versione S che permette l’ingaggio di due bersagli A/A contemporaneamente.

 


 

L'SU-27S (Flanker B) è il miglior caccia russo da superiorità aerea. Equipaggiato con un radar potente ed un ottimo sensore ad infrarossi, è in grado sia di rilevare e ingaggiare i nemici a grande distanza che di agire furtivo alle medie e corte distanze, grazie alla notevole agilità a bassa velocità è un ottimo dog – fighter divenuto famoso per l’eccezionale quanto temeraria manovra “Cobra di Pugachev”. Può caricare fino a 10 missili aria-aria e una grande quantità di carburante. In FC3 è anche presente la versione navale K (Flanker D), denominata SU-33, essa presenta caratteristiche aggiuntive rispetto all'SU-27 tra le quali la possibilità di operare dalla portaerei russa Kuznetsov , caricare fino a 12 missili e rifornirsi in volo.

 


 

 

Concludendo, come per Flaming Cliffs 2 e prima per Flaming Cliffs 1, Flaming Cliffs 3 è un’ottima scelta per chi ha la passione per il volo e vuole compiere i primi passi nel mondo della simulazione, l’ampio hangar garantisce la possibilità di effettuare qualsiasi tipologia di missione, per un divertimento a tutto campo in single e multy - player; e ora, grazie all’integrazione con DCS World, FC3 vi permetterà di far parte di un mondo virtuale sempre più vicino a quello reale che tutti gli appassionati hanno sempre desiderato ma più di tutto……..sognato.

 

 

Wrote by Lowlee & Eircog
36th Stormo Virtuale Flaming Cliffs Pilots

 


Il sito e il forum del 36° Stormo Virtuale fanno uso di cookie. Utilizzando i nostri servizi accetti l'utilizzo dei cookie.